Giovedì, 30 Maggio 2024
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Serie B news 2014-15

ERMENEGILDO BOSI È IL NUOVO ALLENATORE DEL NET. UNO VENEZIA LIDO

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

net uno ve foto gildo15Ermenegildo Bosi, veneziano di 49 anni, è il nuovo allenatore del Net.Uno Venezia Lido (serie B, girone C del campionato Nazionale di calcio femminile). Traghetterà la squadra in queste ultime partite della stagione calcistica 2014-15. Un cambio di panchina inatteso a sole tre giornate dalla fine del campionato, motivato dalla rinuncia del giovanissimo Marco Tomasi, a proseguire nell’incarico dopo la sconfitta di domenica scorsa, in casa della vice capolista Marcon. Il presidente del club rossoblu Lorenzo Mayer ha quindi scelto Ermenegildo Bosi (nella foto) laureato in Scienze motorie Isef e dotato (dai primi anni Novanta) del patentino Uefa B di allenatore di base. “La stagione non è ancora finita – ha detto Mayer – davanti a noi c’è ancora un obiettivo possibile da raggiungere: evitare l’ultimo posto per guadagnare lo spareggio dei play-out. Sono ben consapevole che la “missione” è tutt’altro che semplice: ci servono tre vittorie in questo finale di stagione, ma dobbiamo provarci con il massimo dell’impegno. Indipendentemente da quello che dirà la classifica finale, conto in uno scatto di orgoglio e un finale di stagione al massimo delle nostre possibilità. Ringrazio Marco Tomasi per l’impegno profuso in questi mesi, e Gildo Bosi per la disponibilità, nonostante i suoi numerosi impegni, a dedicarsi a questa impresa. E’ un uomo di spessore, con esperienza e le giuste qualità, per condurre la squadra in questo finale di stagione. Bosi da circa un paio di mesi già collaborava con la Prima squadra, come preparatore atletico.

Leggi tutto: ERMENEGILDO BOSI È IL NUOVO ALLENATORE DEL NET. UNO VENEZIA LIDO

CASTELFRANCO CF – SCALESE 2-0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

castelfranco vittoria scalese15Un derby vero quello giocato domenica all’Osvaldo Martini di Castelfranco di Sotto fra le due compagini di calcio femminile del comprensorio. Mister Pistolesi torna sulla panchina del Castelfranco CF e regala grazie anche all'ottima prova delle sue calciatrici tre punti preziosi ai sostenitori delle giallo-blu; esce battuto invece per la quarta volta Mister Ulivieri, che dimostra però in questo poco tempo di essere riuscito a costruire una squadra compatta e che sicuramente venderà cara la pelle nelle prossime partite, dove si giocheranno la permanenza nella serie B nazionale. Fin dall'inizio gara le due formazioni giocano a viso scoperto, scambiandosi colpo su colpo, le giallo-blu manovrano la palla con una rete di passaggi e triangolazioni, mentre la Scalese si affida alla fisicità degli attaccanti ed a rapidi contropiedi. Al 9’ del primo minuto Di Guglielmo trova bene Salvini che vede il tiro ribattuto, l’azione viene subito riversata nell'area opposta dove Fenili sparacchia fuori.

Leggi tutto: CASTELFRANCO CF – SCALESE 2-0

F.C.F. MARCON-NET.UNO VENEZIA LIDO

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

marcon centrocampo0315Il Marcon con un roboante 7-0 sbriga la pratica Net.Uno Venezia Lido e conquista il secondo derby in sette giorni. Arancionere senza Baesso e Biban, oltre alla squalificata Malvestio. Spazio dunque a Bertoldo al centro della difesa, che sarà autrice del secondo gol marconense. Partita senza storia che si chiude già al 6’ con il primo gol delle ragazze di Minio: azione sulla destra di Zuanti per l’accorrente Norido che mette al centro per Vanin che calcia di prima e trafigge Lazzaro. Al quarto d’ora il raddoppio è di Bertoldo che sugli sviluppi di un corner di Stefanello svetta e segna di testa. Al 20’ Cerina esce precauzionalmente per un colpo ricevuto da Centasso, al suo posto Tagliapietra. Al 22’ c’è gioia anche per Stefanello che, servita da Zuanti, indovina il diagonale vincente. Il Nettuno non riesce ad imbastire azioni degne di nota e pensa solo a difendersi, al 41’ Tagliapietra serve un assist al bacio per Vanin che sbaglia sola davanti a Lazzaro.

Leggi tutto: F.C.F. MARCON-NET.UNO VENEZIA LIDO

DUE MONTI - GRIFO PERUGIA 0-3

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

due monti 021114Si gioca a montegalda, tempo soleggiato, buona presenza di pubblico.
Oggi le nostre ragazze giocano cono una delle squadre più forti del campionato, la seconda miglior difesa, sola 14 reti subite.
Si parte è la prima occasione capita a boscarello che però viene fermata dall'ultimo difensore.
la partita è piacevole, le nostre ragazze giocano bene in copertura e pronti a ripartire con le folate di treu, boscarello, peruzzo, di contro le nostre avversarie più organizzate fanno girare palla nel proprio centrocampo per poi dare palla in profondità, ma non creano grandi occasioni.
al 20' bell'azione di giazzi che anticipa l'avversario e con un palleggio volante ne supera un secondo e tira al volo, il pallone va sopra la traversa.
le nostre avversarie spingono, ma ottengono solo dei calci d'angolo e in un paio di occasioni creano pericolo nella nostra difesa.

Leggi tutto: DUE MONTI - GRIFO PERUGIA 0-3

NEW TEAM FERRARA - CASTELVECCHIO 1 - 3

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

castelvecchio casali nicole15Bella giornata di primavera con temperatura mite; si gioca sul campo di Reno Contese la 23^ giornata che vede di fronte la squadra di casa del New Team Ferrara e il Castelvecchio, entrambe per migliorare ancor di più la loro classifica.
Subito Ferrara, ottiene al 5’ un calcio di punizione dal limite, calcia Bianchi para facile Pacini.
Contropiede Castelvecchio all’ottavo, Venturelli per Lisi che appena dentro l'area calcia alto.
Due minuti più tardi e la squadra ferrarese che in contropiede con Chierici supera la difesa ospite e in diagonale dal limite colpisce il palo, sulla respinta sempre Chierici calcia alto da pochi metri, scampato pericolo.
Nel momento favorevole passa in vantaggio la squadra di casa al 16° con rete di Montorio, rapida ad anticipare Pacini in uscita e da pochi metri sfruttando un passaggio della solita Chierici da centro area gonfia la rete.

Leggi tutto: NEW TEAM FERRARA - CASTELVECCHIO 1 - 3

BEARZI-IMOLESE 5-1

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Davide-Mastroiaco1415Udine. L'Imolese femminile, in formazione rimaneggiata a causa delle assenze di Casacci, Selva, Moiani, Polidori, Talami e Ben Ahmed, cede l'onore delle armi al Bearzi. Pesante il passivo per le rossoblù che mollano un po' la presa dopo aver guadagnato la salvezza con quattro turni di anticipo. Le padrone di casa passano subito in vantaggio con Pugnetti ma poi incassano il gol del pari con un rigore realizzato da Giorgia Filippi. La subentrante Simonetti riporta avanti le friulane prima di andare al riposo. Nella ripresa le locali dilagano con le segnature di Simonetti, Paoletti e Zanetti.

BEARZI-IMOLESE 5-1
BEARZI: Ferroli, Bellan, Virgili, Dall'Arche, Cencig, Del Fabbro, Romanelli, Monferà (Simonetti), Paoletti, Zanetti, Pugnetti. All. Cesarano.
IMOLESE: Bassi, Brienza (32' st Balladelli), Spada, Baharvand (14' st Muratori), Purificato, Filippi, Giovannini, Funiciello, Sbrescia, Li Calzi, Lenzini. A disp. De Matteo. All. Mosconi.
Arbitro: Bergamin di Castelfranco Veneto.
Reti: 2 Simonetti, 1 Pugnetti, 1 Zanetti, 1 Paoletti per il Bearzi; 1 Filippi su rigore per l'Imolese.

Mirko Melandri

 

L'AIRONE E ALICE SORPRENDONO PADOVA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

vittorio veneto airone290315
Da Ros e Casagrande, la nuova coppia centrale difensiva inventata da Fattorel, regala tre punti fondamentali, per mantenere inalterato il vantaggio sul Marcon in vista del decisivo rush finale, che decreterà la regina di questo meraviglioso campionato di serie B femminile.
Francesca Da Ros e Alice Casagrande risolvono inaspettatamente la pratica Padova oggi pomeriggio al Barison. È' la coppia difensiva a caricarsi sulle spalle e risolvere la scarsa vena offensiva del tridente d'attacco rossoblu, oggi con le polveri completamente bagnate. L 'ha preparata davvero bene il mister patavino Pepato, la partita, con marcature ferree sui temibili attaccanti vittoriesi. E dove non ci è arrivata la difesa, ci ha pensato una splendida Elena Orlando a ribattere ogni velleità di chiunque le se parasse davanti. Un duello personale con tutti gli attaccanti del tridente rossoblu, ed in particolar modo con "l'odiata" ex di turno Margherita Zanon, incapace di trovare l'agognata marcatura, grazie proprio alle strepitose prodezze dell'estremo biancorosso ( che per ben tre volte ha detto di no alle conclusioni a botta sicura dell'11 locale.)

Leggi tutto: L'AIRONE E ALICE SORPRENDONO PADOVA

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.