Giovedì, 30 Maggio 2024
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Serie B news 2014-15

LA REGINA DELLA B, LA PAROLA ALLE BOMBER

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

vittorio moretti demartin15


Domenica 10 Maggio 2015 alle ore 16.00 la grande sfida Vittorio Veneto - Luserna.
Mettiamo a confronto i reparti mitraglia delle due regine dei campionati nazionali di serie B (girone A e C), che domenica al Barison si contenderanno il titolo di regina della B.
92 gol totali per le piemontesi, e 76 quelli messi a segno dalle Rossoblu di Fattorel.

Conosciamo più da vicino i bomber delle due squadre:
per il Luserna, fari puntati su ERIKA MORETTI, capocannoniere assoluto di questa annata straordinaria con ben 27 reti (più di 1 gol di media, a partita). Fiore all'occhiello della campagna acquisti della società piemontese, dopo le 22 reti nello scorso campionato in maglia Juve.
Erika Moretti (nata il 27-01-1993 a Torino) ha giocato per 8 anni nel Torino Calcio Femminile, iniziando fin dalle giovanili. Con la squadra granata ha vinto 3 campionati Nazionali Primavera (nelle stagioni '06-'07 contro il Monza; nel 2010-2011 contro il Brescia; nel 2011-2012 contro il Firenze), e 2 tornei Arco di Trento. Ha fatto parte della Nazionale Under 17 di Sbardella, dapprima coinvolta con la classe '92 e poi con le pari etá, cercando una qualificazione europea che peró é mancata.

Leggi tutto: LA REGINA DELLA B, LA PAROLA ALLE BOMBER

LA REGINA DELLA B

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

vittorioveneto luserna100515

Il Vittorio Veneto organizza una giornata di festa, calcio e promozione, con le neo-promosse in serie A.
Altra splendida iniziativa della dirigenza Rossoblu, per chiudere al meglio questa splendida stagione sportiva e decretare la regina della cadetteria.
Un plauso naturalmente a tutte e 4 le dominatrici dei rispettivi gironi di serie B nazionale, pronte ad incontrarsi la prossima stagione nella massima serie:

Luserna Calcio Femminile (gir. A)
Sudtirol Damen Bolzano (gir. B)
Permac Vittorio Veneto (Gir. C)
Calcio Femminile Acese (Gir. D)

Per naturali motivi logistici, la squadra siciliana ha dovuto declinare l'invito degli or ganizzatori. Lo stesso, con molto rammarico, ha dovuto fare all'ultimo istante la squadra altoatesina, per problemi d'organico.

Leggi tutto: LA REGINA DELLA B

FRANCIACORTA PUOI SORRIDERE, LA SERIE B E' ANCORA TUA!

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Salvezza 2014 15PRO LISSONE-FRANCIACORTA-0-1

Reti: Assoni al 36’ s.t.

Pro Lissone: 1 MALGRATI, 2 REDAELLI, 3 COLOMBO, 4 GRESIA, 5 CONFALONIERI, 6 VIGANO’, 7 ZANGARI (dal 9’ s.t. RECALCATI), 8 MUGANERO, 9 GHEZZI, 10 TAVOLA (dal 42’ s.t. GRASSO), 11 VINCI. All. Massimo Saldarini. A disposizione: De Sanctis, Socci, Galliani e De Simone.

Franciacorta: 1 C. BELOTTI, 2 PELIZZARI, 3 MAZZA, 4 BUIZZA, 5 PAGANOTTI, 6 SPINI, 7 GASPARI, 8 SANDRINI, 9 PANDOLFI (dal 35’ s.t. ASSONI), 10 MURARO, 11 BRAYDA. All. Martina Baroni. A disposizione: Massimo, Rota, S. Belotti, Giudici e Gervasi.

Arbitro: Manuel Berti di Pavia. Assistenti: Adriano Gervasoni e Michele Bevilacqua di Bergamo.

Ammonite: Gresia e Confalonieri (PL); Gaspari e Muraro (F).

Note: Cielo coperto e leggera pioggia a tratti durante la gara. Campo di gioco in discrete condizioni. Presenti circa 200 spettatori. Recupero 0’+5’. Migliori in campo: Vinci (PL) e Muraro (F).

Leggi tutto: FRANCIACORTA PUOI SORRIDERE, LA SERIE B E' ANCORA TUA!

SERIE A...IN SIMBIOSI CON LA CITTÀ

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

vittorioveneto vittoria campionato1415

 

Tutta Vittorio Veneto (sindaco Tonon in testa), ha risposto presente ieri al Barison, per la festa promozione delle splendide ragazze del 'condottiero' Sergio Fattorel.

Cala il sipario, su questo splendido campionato, e le TOSE del BAFFO, regalano l'ennesima grande prestazione al folto pubblico accorso al campo per omaggiarle.
È finita come era iniziata con una goleada. Era il 5 ottobre di un soleggiato pomeriggio autunnale, quando una doppietta di Cisotto e Zanon annichiliva la forte Jesina (4-1), alla prima di campionato. Ieri ancora in gol i due bomber tascabili rossoblu, insieme a De Martin a completare il tridente delle meraviglie per il 5-1 finale sulla Reggiana.
E la trama del film della stagione, non poteva che chiudersi, come il miglior regista da Oscar poteva interpretare: il sigillo finale di questa splendida avventura chiamata serie A, non poteva che portare la firma del suo attore principale, autentico pilastro e punto di riferimento di questa squadra.....e con il numero ottooooooo...il capitanoooooooo... Giuliaaaaaaaa ingegner Daaaaa Reeeeeee...

Leggi tutto: SERIE A...IN SIMBIOSI CON LA CITTÀ

BEARZI - CASTELVECCHIO 2 – 0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

castelvecchio1415
In una giornata nuvolosa e fresca si gioca l'ultima partita della stagione 2014-15 del campionato Nazionale Femminile di serie B.
Subito Castelvecchio al 4' dopo una azione di Deidda sulla destra la palla arriva a Lisi che dal limite calcia di poco alto.
11' schema sbagliato su calcio d'angolo e il Bearzi in contropiede ha una grandissima occasione con Pugnetti che parte da centrocampo, appena dentro l'area calcia ma Pacini é brava a respingere.
20’ calcio d’angolo per la squadra romagnola e su corta respinta della difesa la palla arriva a Venturelli che dal limite calcia sopra la traversa.
Bearzi in vantaggio al 29’ con Paoletti che approfitta di una uscita a vuoto di Pacini e a porta vuota segna 1-0.
Passato in vantaggio la squadra di casa cerca solo con veloci contropiedi di impensierire la difesa gialloverde, che tiene.

Leggi tutto: BEARZI - CASTELVECCHIO 2 – 0

GORDIGE OVVERO MERITO E FORZA DI VOLONTA'...

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

gordige selfieCAVARZERE: stadio Beppino Di Rorai ultimo atto del Campionato serie B Femminile di Calcio girone C e mentre per il Gordige i punti in palio oggi costituiscono pura sopravvivenza per le ospiti marchigiane vittoria significherebbe consolidare la terza poltrona in classifica a stigmatizzare un'annata al vertice di ottima qualità.

Diciamo subito che dopo la vittoria di domenica scorsa in quel di Reno Centese contro il Ferrara le ragazze di Cavarzere erano riuscite a portare a dieci le distanze nei confronti del Due Monti,diretto concorrente ai play out,e a seguito di ciò le vicentine sarebbero scese direttamente nella serie inferiore se tale distanza fosse stata confermata.
Appunto... ma un eventuale odierno concomitante risultato positivo del Due Monti
contrapposto ad risultato diverso dalla vittoria del Gordige avrebbe portato indiscutibilmente le due squadre ai play aut..per il Gordige situazione peggio del fumo negli occhi....da evitare assolutamente.
Questo il doveroso preambolo.
Squadra di casa subito in avanti al 4' Sacchetto alzava troppo la mira con un pallonetto che si spegneva sopra la porta di Guidi.
10' Marangon trovava pronto il portiere marchigiano che subito dopo al 18' respingeva con sicurezza un tiro ravvicinato di Balasso S.
42' era sempre Balasso S.a concludere con un tiro debole sempre su
invito dell'onnipresente Marangon.
La ripresa vedeva una maggiore intraprendenza della squadra ospite che con Becci creava qualche pericolo alla difesa gordigina ben orchestrata dal duo Melato Amidei.

Leggi tutto: GORDIGE OVVERO MERITO E FORZA DI VOLONTA'...

ABBIATE FEDE, TRADATE BATTERETE

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

tradate mozzecane260415


Dall’ultima partita di campionato tra due squadre senza nessun obiettivo concreto di classifica non ci si poteva aspettare molto di più. Il Tradate ha dimostrato di essere in disarmo e la Fortitudo ha avuto il difetto di fallire troppe occasioni da rete lasciando in equilibrio il risultato fino al 90’. Normalmente queste partite o si perdono o si pareggiano e quindi il lato positivo deriva dal fatto che finalmente la difesa non ha subito nemmeno un gol, dando valore all’unica rete segnata. Cavallini stabilisce il suo record di segnature e la Fortitudo termina il campionato senza nemmeno un cartellino rosso e senza nemmeno una giornata di squalifica. Altro dato significativo esce dal fatto che la formazione veronese non è riuscita a segnare reti solo in una occasione: prima gara di campionato a Bolzano contro il Sudtirol.

Leggi tutto: ABBIATE FEDE, TRADATE BATTERETE

CASTELFRANCO - CAPRERA 3-1

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

castelfranco bellucci15Si chiude con una vittoria per 3-1 il campionato del Castelfranco Calcio Femminile; nell’ultima gara casalinga le ragazze di nuovo agli ordini di mister Pistolesi rifilano tre gol al malcapitato Caprera che per il secondo anno consecutivo si giocherà la permanenza nella serie B nello spareggio da farsi con l’altra squadra toscana, la Real Aglianese.
Un campionato con molti alti e bassi quello delle ragazze giallo-blu, che hanno visto alternarsi alla guida della squadra vari allenatori.
Andrea Marradi e Marco Boldrini avevano lasciato in corsa una panchina difficile che la dirigenza ha poi affidato al presidente/mister Pistolesi, il quale è riuscito a traghettare la compagine in una posizione di tutta sicurezza. Adesso inizierà un compito assai difficile per la dirigenza della squadra pisana, dopo un annata cosi travagliata è necessario ricostruire un gruppo che abbia l’entusiasmo e la voglia di tornare al vertice della serie B e che sappia veicolare e far conoscere al vasto pubblico uno sport che in Europa è in netta ascesa. E’ appena finito il campionato ma già il Castelfranco CF sta programmando una serie di eventi per far conoscere il calcio femminile nelle scuole e sul territorio toscano, sperando che possano arrivare anche aziende del comprensorio pronte a sostenere uno sport dove la competizione va di pari passo con il rispetto e la tolleranza.
Prima dell'inizio partita le ragazze del Castelfranco hanno indossato una maglietta del CENTRO DONNA di EMPOLI; il centro è una struttura dove si concentrano le attività sanitarie rivolte alle donne per la prevenzione, diagnosi e terapia delle patologie oncologiche che interessano la mammella e l’apparato genitale femminile.

 

Uff.Stampa Castelfranco CF

IMOLESE - DUE MONTI 1-0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

imolese filippi15L'Imolese femminile chiude il campionato in bellezza regalando una gioia ai propri tifosi. Le rossoblù battono 1-0 il Due Monti, penultimo in classifica e si congedano al settimo posto nella graduatoria del girone C della serie B. Le venete avevano ancora la motivazione legata alla possibilità di fare i playout evitando la retrocessione diretta che poi arriverà vista la vittoria del Gordige contro lo Jesina. Venendo alla cronaca, le squadre si studiano nei primi minuti e poi dal 21' al 26' le padrone di casa ci provano con Funiciello e due volte con Filippi. Nella seconda occasione un difensore ospite salva sulla linea. Al 36' Funiciello lancia Filippi che si fa parare il tiro invece di passare a Giovannini. Nella ripresa, al 3', scambio tra Lenzini e Giovannni col tiro della prima neutralizzato da Paccagnella. Al 22' Ceppari, subentrata a Giovannini, è atterrata in area. Filippi si incarica del rigore e lo trasforma. C'è tempo ancora per un tiro di Antonellini sopra la traversa.

Leggi tutto: IMOLESE - DUE MONTI 1-0

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.