Giovedì, 30 Maggio 2024
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Serie B news 2014-15

IMOLESE-REGGIANA 4-0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

imolese licalzi1015IMOLA (Campo Bacchilega) – Salvezza matematica. Addirittura con quattro turni di anticipo. L'Imolese femminile sbriga in fretta la pratica Reggiana e guadagna la permanenza in categoria raggiungendo quota 32 punti in classifica. Il match si mette subito in discesa per la squadra allenata dalla coppia Mastroiaco-Mosconi perché, al 2', su un cross da sinistra di Martina Lenzini irrompe di testa Giulia Giovannini trafiggendo Ierardi. Al 7' la difesa ospite fa patatrac quando Grenzi allegerisce al proprio portiere che in maniera maldestra fa terminare la sfera nella propria porta. La Reggiana è tramortita e allora l'Imolese vuole chiudere i conti e ce la fa, al 25', con Martina Lenzini, abile a intervenire sulla ribattuta dell'estremo difensore granata. Sul fronte opposto la formazione allenata da D'Astolfo accenna una reazione ma Enrica Bassi si fa trovare sempre pronta. Al 40' Lenzini, lanciata verso la porta, controlla in corsa, fa fuori un'avversaria e da fuori area indovina l'angolino sul palo lontano: 4-0. Nella ripresa le padrone di casa sono in controllo mentre l'unica azione pericolosa di Reggio nasce da uno schema da calcio piazzato col palo colpito da Grenzi.

Leggi tutto: IMOLESE-REGGIANA 4-0

VELATI E REGAZZOLI FIRMANO IL SUCCESSO IN TRASFERTA DELLA FEMMINILE INTER SUL TRADATE

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

brustia inter meda

Con un gol per tempo la Femminile Inter Milano espugna il difficile campo del Tradate e conquista la vittoria indispensabile a rimanere in corsa per la promozione.
E quando mancano quattro giornate alla fine della stagione il sogno può così continuare, anche se le posizioni e i distacchi in classifica sono rimasti immutati, visto che pure le altre tre compagini in corsa per la serie A si sono aggiudicate la posta in palio nei rispettivi incontri.
Con questa vittoria, semmai ce ne fosse stato bisogno, le nerazzurre hanno mostrato di avere acquisito anche la necessaria maturità per sbrigliare matasse difficili, come quella che oggi le ha viste disimpegnarsi decisamente bene su un campo decisamente poco adatto ad una squadra che si esprime al meglio attraverso fraseggi in velocità con palla a terra e contro una formazione dotata di grande fisicità e molto propensa a pressare a tutto campo.
Per un match così delicato, inoltre, mister Brustia si è ritrovato a dover fare a meno di tre elementi importanti come Giulia Stefanello, che non solo è una sicurezza tra i pali ma è anche in grado di infondere grande tranquillità a tutto il reparto difensivo, come Zhanna Ferrario, straordinaria metronoma del centrocampo, capace di dettare i tempi della manovra offensiva e, se necessario, proporsi come finalizzatrice, e come Katia Coppola, bomber di questa squadra imbottita di giovani talentuose.

Leggi tutto: VELATI E REGAZZOLI FIRMANO IL SUCCESSO IN TRASFERTA DELLA FEMMINILE INTER SUL TRADATE

CF SUDTIROL DAMEN BOCCONI 2-0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

sudtirol squadra inter
Bolzano. Il CF SÜDTIROL vince in maniera abbastanza netta la delicata partita contro una sempre temibile Bocconi , segnando un gol a tempo e sbagliando un rigore quasi allo scadere. Primo tempo di marca nettamente altoatesina, secondo tempo con un ritorno della Bocconi con al massimo due azioni pericolose ed il CFS che invece sbaglia davanti alla porta con Tonelli prima e soprattutto con Torresani poi . Risultato mai in discussione con il gol stagionale n° 19 per Pasqualini ed il gol n° 99 in assoluto per Tonelli nel CFS .La partita parte in scioltezza in cui le due squadre si studiano a vicenda . Con il passare dei minuti la squadra di Alberti si avvicina sempre di più alla porta della Bocconi mettendo in pericolo il risultato prima con Erlacher, poi con Tonelli. Al 30' poi Pasqualini viene messa in condizioni di puntare direttamente alla porta e con un tiro vellutato segna l'1-0 per il CFS .

Leggi tutto: CF SUDTIROL DAMEN BOCCONI 2-0

LA GRIFO PERUGIA NON MORDE, LA JESINA RIMONTA E VINCE

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

grifo perugia ccampo1415
Sconfitta casalinga per la formazione femminile perugina. Avanti con Giulia Fiorucci le grifone si sono fatte rimontare nella ripresa dalle rivali marchigiane. Decisiva la doppietta di Monterubbiano. Il tecnico Belia: "Senza mordente, ora spazio alle giovani"
La Grifo Perugia rimedia una brutta sconfitta casalinga contro la Jesina. Due a uno il risultato a favore delle marchigiane al termine di una gara tirata, che ha lasciato poco spazio al bel calcio. Un ko che rimette in discussione la tenuta mentale della squadra biancorossa, apparsa poco determinata in una sfida che valeva la conquista del terzo posto solitario. Senza l'infortunata Narcisi e la squalificata Spapperi, il tecnico Belia ha riproposto il 4-3-1-2, con la giapponese Hashimoto alle spalle di Franciosa e Giulia Fiorucci.

Leggi tutto: LA GRIFO PERUGIA NON MORDE, LA JESINA RIMONTA E VINCE

PRO LISSONE - FIMAUTO VALPOLICELLA 1-4

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

valpolicella15

Il Valpo torna vittorioso dalla trasferta di Lissone. L'avvio di gara è stato piuttosto incerto, con le ragazze di Mister Fracassetti leggermente sottotono. Caratterialmente il Valpo ha probabilmente pagato il pareggio con il Sudtirol della scorsa settimana, ma dopo il gol subito al 7' minuto su punizione di Zangari le ragazze hanno reagito cercando subito la via del pareggio riversandosi in avanti a volte anche in maniera piuttosto disordinata. Ci prova Battocchio al 13' di sinistro non trovando lo specchio della porta e poco dopo è Magnaguagno a colpire di testa, con palla proveniente da corner, ma accomoda la palla tra le braccia di Dingillo.
Al 16' Valpo in avanti, Mascanzoni dalla destra scarica in area per Magnaguagno che appoggio per Battocchio che si fa trovare pronta e con una zampata mette la palla in rete.
Qualche minuto dopo è ancora Battocchio a cercare la porta, ma il suo destro lambisce il palo esterno.

Leggi tutto: PRO LISSONE - FIMAUTO VALPOLICELLA 1-4

L’IMOLESE BATTE UNA PICCOLA REGGIANA BARCOM

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

reggiana barcom1415

Scivolone pesante quello rimediato dalla Reggiana Barcom contro l’Imolese, le granata incassano quattro reti e tornano a casa a bocca asciutta.
Pronti via si intuisce subito che per le reggiane non è giornata. Le ospiti si fanno infilare sulla corsia di sinistra e Giovannini al secondo minuto di gioco apre le marcature di testa. Le ragazze di D’Astolfo quasi non oppongono resistenza alle verticalizzazioni avversarie, che al 7’ raddoppiano grazie ad un retropassaggio sciagurato della numero otto granata che inganna Ierardi.

Reggiana, visibilmente tramortita e sotto di due reti, non riesce ad imporsi e al 21’ incassa il colpo del ko con Lenzini, abile a trasformare una respinta dell’estrema granata.
In pieno blackout le ospiti andranno al riposo sotto di quattro gol, Lenzini scappa in velocità e sigla il poker. Nella ripresa mister D’Astolfo tenta di riordinare le idee, cercando di ritrovare il gioco smarrito. Con la partita ormai compromessa, anche la girandola di cambi serve a ben poco.

Leggi tutto: L’IMOLESE BATTE UNA PICCOLA REGGIANA BARCOM

VITTORIA DI PRESTIGIO PER IL NAPOLI CALCIO FEMMINILE A ROMA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

napoli schioppo golLe partenopee superano la seconda in classifica con un netto 1-3
Risultato prestigioso per il Napoli Calcio Femminile, che sul campo della seconda forza del campionato, la Roma, oggi nella nona giornata della serie B ha ottenuto una netta vittoria (1-3), portando a cinque i successi consecutivi in campionato. La gara è stata aperta al 4’ dal vantaggio, su azione da calcio d’angolo, del capitano Schioppo, al rientro dopo un grave lutto familiare che l’aveva tenuta fuori nella precedente partita. A inizio ripresa (51’) è arrivato il raddoppio con Tagliaferri, entrata alla mezzora al posto dell’infortunata Guardascione, mentre al 71’ è stata Massa a chiudere la gara. Nel finale le romane hanno trovato il gol della bandiera con Bischi (85’), senza però riuscire a riaprire la gara.
“Abbiamo giocato una partita quasi perfetta – ha spiegato a fine partita il tecnico, Alessandro Riccio -. Spesso sul piano mentale abbiamo ceduto qualcosa, invece stavolta fin dal primo minuto siamo partiti forte, attaccando e subendo pochissimo, soprattutto nel primo tempo. Anche nella ripresa le ragazze sono state brave a non subire il tentativo di rimonta della Roma, giocando con personalità e calando soltanto nel finale. Proprio gli errori degli ultimi minuti, però, ci devono servire a capire che dobbiamo essere sempre umili perchè ci aspettano altre battaglie”.
Il Napoli Calcio Femminile tornerà in campo domenica 29 marzo in casa nel derby contro la Domina Neapolis.

Leggi tutto: VITTORIA DI PRESTIGIO PER IL NAPOLI CALCIO FEMMINILE A ROMA

TRA GRIFO PERUGIA E JESINA C'E' IN BALLO IL TERZO POSTO SOLITARIO

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

grifo romina nataliziLe grifone di Valentina Belia ospitano le "rivali" marchigiane per una sfida dal sapore di derby. Tra le fila biancorosse assenti Narcisi e Spapperi. Convocate le giovani "2000" Rangana e Piselli.
E' una Grifo Perugia concentrata quella che domenica 22 marzo (ore 15) affronterà al "Mariotti" di Santa Sabina la Jesina. Gara da vincere per programmare il futuro, per decidere chi fra le due formazioni è la terza forza del girone (entrambe a quota 39 in classifica), per vendicare la sconfitta dell'andata in terra marchigiana. Partita comunque non semplice contro una squadra che ha totalizzato più punti fuori casa che tra le mura amiche. Occorrerà quindi ritrovare la migliore Grifo, quella vista nelle gare contro le battistrada che ha fruttato due ottimi pareggi. "Ci teniamo a fare bene -ammette alla vigilia il tecnico perugino Valentina Belia - e a dare continuità al successo di Reggio Emilia.

Leggi tutto: TRA GRIFO PERUGIA E JESINA C'E' IN BALLO IL TERZO POSTO SOLITARIO

IL NAPOLI CALCIO FEMMINILE IN TRASFERTA A ROMA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

napoli gruppo14Domani alle 15 sfida delicata contro la seconda in classifica
Partita difficile domani per il Napoli Calcio Femminile, che affronterà in trasferta (ore 15) la Roma. La squadra della capitale è seconda in classifica, alle spalle dell’Acese, e non vorrà perdere terreno dalla capolista. Le napoletane, però, reduci da quattro successi consecutivi, proveranno a portare a casa un risultato utile anche su uno dei campi più difficili della serie B. A disposizione del tecnico, Alessandro Riccio, ci sarà l’intera rosa. Le scelte, quindi, saranno fatte solo poco prima dell’incontro.
“Molte ragazze sono reduci dall’esperienza del torneo Arco di Trento – spiega il dg, Italo Palmieri -. La manifestazione ha dimostrato, ancora una volta, la crescita del movimento femminile in Italia e della nostra realtà. Mi auguro che anche con la Roma, su un campo difficile, le nostre giovani possano confermare il loro valore e regalarci altre soddisfazioni”.
Roma-Napoli Calcio Femminile, valida per la nona giornata di ritorno del girone D della serie B, si giocherà domani, domenica 22 marzo, alle ore 15 a Roma.

www.napolicalciofemminile.it

Napoli, 21 marzo 2015

 

CF SUDTIROL vs BOCCONI MILANO

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

sudtirol squadra inter
Bolzano. Il CF SÜDTIROL affronta domenica la Bocconi prima di andare poi a Milano contro l’Inter e giocarsi una gran parte della promozione in Serie A. Diventa a questo punto fondamentale riuscire a fare risultato pieno contro la Bocconi, poiché questo permetterebbe alla altoatesine di mantenere a distanza il Valpolicella (-2 punti ed una partita in più ) e l’Inter (-5 punti) . Ecco che allora le ragazze di Alberti stanno preparando meticolosamente questa partita di domenica che potrebbe (in caso di vittoria) rappresentare una svolta importantissima nel discorso promozione. Dopo l’Inter , al CFS rimangono , fino alla fine del campionato poi, ancora tre partite e precisamente: Unterland (in casa), Franciacorta (fuori) e Azzurra TN (in casa) . Tutto dunque è pronto per il secondo dei tre match clou da parte del CFS: le ragazze non vedono l’ora di giocare e di giocarsi tutto fino alla fine del campionato , che è domenica 26 aprile . CF SÜDTIROL – BOCCONI : Domenica 22 marzo Inizio ore 15,00 - CAMPO RIGHI in via Cadorna di Bolzano
Nella foto: la giovanissima Verena Erlacher (1999) ,già nazionale Under 17, è partita titolare la settimana scorsa contro il Valpolicella, punto di forza del centrocampo altoatesino presente e futuro.

Dr. Peter PEREZ
Pr & Marketing CF SÜDTIROL DAMEN

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.