Venerdì, 14 Giugno 2024
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Alimentazione

Dieta Zona, Sport e Cellulite

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

dieta zona cellulite
Spesso la Cellulite (che dovremmo chiamare Pannicolopatia-edemato-fibro-sclerotica o Pefs) viene considerata un semplice inestetismo e magari trattata con qualche crema o pomata. Grave errore di valutazione. La Cellulite è in realtà una alterazione delle strutture del tessuto connettivo che conferisce alla pelle un aspetto spugnoso e bucherellato‘‘a buccia d’arancia” con rigonfiamenti più o meno evidenti.
È dovuta all’ ipertrofia delle cellule adipose ma ha poco a che vedere con i concetti di obesità e magrezza. Una donna grassa può infatti non esserne colpita, mentre una donna magra può soffrirne anche in modo importante.

Leggi tutto: Dieta Zona, Sport e Cellulite

Adottare la Dieta Zona (prima parte)

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

dieta zona
Come abbiamo detto in un precedente articolo pubblicato su Calciodonne, il Calcio a livello professionale può essere avvicinato alle attività di Endurance, attività nelle quali è piuttosto diffuso l’uso di zuccheri ad assorbimento rapido, tipo glutamina e maltodestrine. Se questo aiuta a posticipare l’esaurimento del Glicogeno, la produzione di energia basata sul consumo del proprio Grasso corporeo evita il problema allungando significativamente i tempi di consumo di questi zuccheri, fornendo riserve di energia decisamente superiori e più redditizie, dato che 1 gr di Grasso corporeo produce quasi 8 Kcal contro le 4 di Carboidrati e Proteine assunti con l’alimentazione. E non richiede digestione essendo già presente nell’organismo.

Leggi tutto: Adottare la Dieta Zona (prima parte)

Mangiare in Zona, esempi di uno spuntino

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

dietazone spuntino
Quando ci si avvicina alla dieta Zona si sente parlare di Blocchi e blocchetti o miniblocchi che non sono altro che l’unità di misura di questo stile alimentare.
Ogni blocco è formato dal 40% di Carboidrati, dal 30% di Proteine e dal 30% di Grassi in quanto ad apporto energetico. Per non rimanere sul teorico vediamo cosa questo vuol dire nella pratica.
Prendiamo ad esempio uno spuntino da 2 blocchi, che sarà quindi costituito da 2 blocchetti di Carboidrati (2 C), 2 di Proteine (2P) e 2 di Grassi (2G).
Come possiamo comporlo? Anche se si tratta solo di uno spuntino abbiamo un’ampia scelta di combinazioni e ci limitiamo a citarne solo qualcuna.

Leggi tutto: Mangiare in Zona, esempi di uno spuntino

Overtraining, Stress, Alimentazione

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

overtraining stress ali17
L’attività fisica, l’allenamento, anche se non si è dei professionisti, fa bene alla salute, questo lo sanno tutti. 
Ma se un poco di allenamento fa bene, allora tanto allenamento farà sicuramente meglio?
Non è detto, anzi. Per capire il senso di questo dobbiamo brevemente capire cosa è lo Stress, parola oggi tanto di moda quanto abusata. In sintesi lo Stress, o meglio la Sindrome Generale di Adattamento, è quella risposta che l'organismo mette in atto quando è soggetto agli effetti prolungati di svariati tipi di  Stressor  (cioè di stimoli), quali stimoli fisici (ad es. fatica), mentali (ad es. impegno lavorativo), sociali o ambientali (ad es. obblighi o richieste dell'ambiente sociale).

Leggi tutto: Overtraining, Stress, Alimentazione

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.