Venerdì, 14 Giugno 2024
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Stagione 2009/2010

BARDOLINO VERONA – CHIASIELLIS 7-0 (3-0)

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
GOLEADA DEL BARDOLINO VERONA CON IL CHIASIELLIS Inizia con il botto la final-six di Coppa Italia per il Bardolino Verona che sul neutro di Capo d’Orlando in provincia di Messina affonda con sette reti d’autore le friulane del Chiasiellis. Le gialloblu sono scese in campo prive delle infortunate Stefanelli, Toselli, Mantovani e della brasiliana Da Rocha impegnata con la Nazionale verde-oro. Formazione quasi obbligata per mister Longega che disegna una squadra a trazione anteriore. L’obiettivo è quello di migliorare il tre a zero inflitto dalla Torres alle friulane per presentarsi al big-match di giovedì con la migliore differenza reti. Obiettivo centrato con tre marcature nella prima frazione e addirittura quattro nella ripresa. Come già era accaduto in campionato avvio con gol-lampo per Gabbiadini e compagne che impiegano appena venti secondi per perforare la difesa friulana: Girelli sfrutta un malinteso tra Caravilla e i propri difensori e da pochi passi trafigge la numero uno avversaria. Trascorrono dodici minuti e Gabbiadini quasi dal fondo pennella un traversone beffardo che si infila sul palo lontano lasciando impietrita Caravilla.

Leggi tutto: BARDOLINO VERONA – CHIASIELLIS 7-0 (3-0)

A.S.D. ORLANDIA’97

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Fuori dalla Coppa ma arrivederci in serie A Che la serie A fosse ben altra cosa si sapeva già, non c’è dunque da preoccuparsi troppo per i risultati di questi giorni. Non sempre si affronteranno le migliori squadre della serie, ci sarà il tempo di programmare e soprattutto di lavorare con una mentalità ed intensità diversa. Senza anticipare troppo le tematiche dell’estate che ci aspetta, di sicuro l’UpeaOrlandia’97 si ritrova catapultata da adesso in una nuova realtà, come quando si assiste alla prima lezione all’Università, dopo aver trascorso un’estate di giochi al mare. Forse è una estremizzazione del concetto, ma di strada bisogna farne tanta, sperando di indovinare la direzione giusta. Della partita di oggi contro l’U.P.C. Graphistudio Tavagnacco Femminile non valgono le attenuanti delle fatiche, non del tutto smaltite, della gara di domenica ne quella del nuovo sintetico che non aiuta le ragazze paladine abituate al terreno di gioco del vecchio stadio “F.P. Merendino”. La differenza tecnica e fisica tra le due formazioni è stata evidente e del tutto prevedibile. Le ragazze nonostante l’impegno non potevano reggere a lungo la superiorità della squadra avversaria. Mister Castano mescola le carte in difesa con l’inserimento di Graziana Napoli sulla destra, Iuculano va al centro a far coppia con Fiocco, Radici è spostata a sinistra; a centrocampo Cusmà, al posto della squalifica Minciullo, con Piro e Soracco, sugli esterni Manzella e Cianci e Coletta unica punta. Il Tavagnacco parte forte e mette il risultato subito al sicuro con le reti in apertura di Zorri al 6’ e di Mauro al 22’, abile a sfruttare il contropiede dopo la possibilità in avanti per l’Orlandia’97 su calcio d’angolo.

Leggi tutto: A.S.D. ORLANDIA’97

Coppa Italia - Final Six

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
TORRES E REGGIANA APRONO CON UN TRIS di Mario Villa Nella prima giornata di gare della Final Six di Coppa Italia, Torres e Reggiana partono subito col piede giusto vincendo le rispettive sfide contro il Chiasiellis e contro l'Upea Orlandia. Ora per le due vincitrici della prima giornata un pò di riposo sino al 10 Giugno, mentre le due perdenti torneranno in campo Martedì 8 per sfidare Bardolino Verona e Tavagnacco che entreranno in gara proprio dalla seconda giornata.

Leggi tutto: Coppa Italia - Final Six

TORRES - CHIASIELLIS 3 - 0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Torres buona la prima. Chiasiellis battuto 3-0 In gol, Cortesi, Iannella e Manieri Buon esordio per la Torres nelle Final Six di coppa Italia in corso di svolgimento a Capo d'Orlando in Sicilia. Le sassaresi hanno superato con un netto 3-0 le friulane del Chiasiellis. Dopo la rete nei primi minuti di Martina Cortesi, (cross di Sorvillo, respinta della difesa e Cortesi di prima intenzione spara al sette) le rossoblu hanno arrotondato nella ripresa con due calci piazzati firmati da Sandy Iannella su rigore (fallo subito da Panico) e Raffaella Manieri direttamente su calcio di punizione da oltre 30 metri. Le migliori nella Torres, Cortesi e il portiere Criscione, che ha effettuato due interventi bellissimi nel primo tempo. Le rossoblu ritorneranno in campo giovedì contro il Bardolino che, martedì se la vedrà con il Chiasiellis. Intanto, questa mattina la squadra ha svolto un allenamento defatigante. Seduta differenziata per Fuselli e Iacchelli, che dopo il match di ieri, hanno accusato dei leggeri problemi fisici.

Leggi tutto: TORRES - CHIASIELLIS 3 - 0

UPEA ORLANDIA-REGGIANA 1-3

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Vittoria meritata ma che ricalca la stagione appena terminata. Grande possesso di palla, molte occasioni clamorose da gol sbagliate, e quindi chi sbaglia paga, gol mancato da Sabatino e sulla ribattuta da Parejo, e sul cambio di fronte , fallo di Neboli dal limite su punizione Piro beffa la Vicenzi. Primo tempo che termina in svantaggio nonostante La continua supremazia e le ghiotte occasioni buttate al vento dalle attaccanti granata. Comincia però nel miglior dei modi il secondo tempo. Al 3’ Sabatino si conquista un rigore che poi trasforma con sicurezza, raggiungendo il pareggio. Granata che sono rientrate dagli spogliatoi con un altro piglio, macinano azioni su azioni con avversarie schiacciate nella loro metà campo. Al 59’ ci pensa capitan Nasuti con un’azione caparbia a portare in vantaggio la propria squadra. Poi tocca a Betty Spina siglare il gol della tranquillità al 65’ con un bellissimo tiro da fuori area che si è in filato sotto la traversa. Altre occasioni da gol mancate per un soffio, uno sfortunato palo interno colpito da Sabatino, che riscatta caparbiamente un primo tempo inconcludente. La Reggiana controlla il gioco; il ritmo inevitabilmente cala dato il caldo ed il campo in sintetico che è forse anche la causa dell’infortunio, speriamo non grave al ginocchio destro, della sfortunata Fabiana Costi. Ora in attesa del match di giovedì 10 contro il Tavagnacco due giorni di riposo per ricaricare le batterie.

Leggi tutto: UPEA ORLANDIA-REGGIANA 1-3

Final Six: si comincia

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
La lunga vigilia delle Final Six è ormai alla fine... ..il momento sta per arrivare e l’attesa lascerà spazio allo spettacolo del calcio femminile. Le squadre partecipanti sono pronte a raggiungere Capo d’Orlando per una settimana di avvincente passione, protesa a conquistare l’importante trofeo nazionale. Sul nuovo centro polifunzionale “Francesco Micale” sono stati completati gli ultimi lavori ed è ormai tutto pronto per l’inaugurazione che precederà l’inizio delle gare. Non sarà solo una settimana di partite per designare le formazioni che si aggiudicheranno l’accesso alla finalissima di sabato, ma anche l’opportunità per importanti incontri tra vertici federali e dirigenti per argomentare le strategie migliori di promozione di una disciplina sportiva in costante ascesa. Si comincerà alle 17;30 di domenica con la cerimonia d’inaugurazione del nuovo impianto di contrada Pissi alla presenza di personalità politiche ed ecclesiastiche. Alle ore 18:30 si darà il calcio d’inizio alla competizione, con le padroni di casa dell’UpeaOrlandia’97 impegnate nella prima partita del proprio mini-girone contro la Reggiana, a seguire per l’altro girone la Torres, campione d’Italia, affronterà il Chiasellis. Lunedì Bardolino e Tavagnacco sono attese a Capo d’Orlando per prendere parte anche alla conferenza stampa di presentazione della manifestazione presso la sala consiliare “ Falcone – Borsellino”e scendere in campo il giorno successivo contro le perdenti del turno iniziale.

Leggi tutto: Final Six: si comincia

Coppa Italia - Final Six

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
CAPO D'ORLANDO: TUTTO PRONTO PER LA 'FINAL SIX' di Mario Villa Sarà la cittadina sicialiana ad ospitare la fase finale della Coppa Italia. Quest'anno la manifestazione, chiamata britannicamente 'final six', prevede due gruppi composti da tre squadre ciascuno, dai quali le due prime classificate andranno a disputare la finalissima che assegnarà il trofeo nazionale. Dal 6 a 12 Giugno, Bardolino Verona, Chiasiellis, Reggiana, Tavagnacco, Torres e Upea Orlandia daranno vita all'ultimo atto della competizione presso il Campo Sportivo 'Francesco Mitale' di Capo D'Orlando (ME) sito in Contrada Pissi.

Leggi tutto: Coppa Italia - Final Six

AL VIA LA FINAL-SIX DI COPPA ITALIA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
IL BARDOLINO VERONA VOLA IN SICILIA Prenderà il via questa domenica a Capo d’Orlando in provincia di Messina la final-six della Coppa Italia di calcio femminile. Le sei squadre qualificate per la fase finale sono state suddivise per sorteggio in due gironi. Le vincenti dei due raggruppamenti disputeranno la finalissima per l’attribuzione della coccarda tricolore sabato 12 giugno alle 21,00. Il Bardolino Verona, detentore del trofeo nazionale, dovrà vedersela nel girone A con la Torres neo-campione d’Italia ed il Chiasiellis, mentre nel girone B sono stati inseriti Tavagnacco, Reggiana e Upea Orlandia, formazione siciliana neo-promossa nella massima serie. Domenica per il raggruppamento che interessa le gialloblu si affronteranno Torres e Chiasiellis, mentre le veronesi scenderanno in campo martedì alle 18,30 contro la perdente del primo match. Giovedì allo stesso orario Gabbiadini e compagne affronteranno la vincente della prima giornata. La formazione veronese per la spedizione siciliana sarà priva delle infortunate Stefanelli, Toselli e Mantovani, oltre che di Dayane Da Rocha impegnata con la maglia della Nazionale brasiliana nelle qualificazioni al campionato del Mondo. Partirà invece per la Sicilia Roberta Filippozzi anche se per il giovane difensore saranno ridotte le possibilità di scendere in campo a causa dell’infortunio subìto con la Nazionale under 19.

Leggi tutto: AL VIA LA FINAL-SIX DI COPPA ITALIA

Brescia Day

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Brescia Day al "Rigamonti" La società Acf Brescia è lieta di invitarvi ad assistere al “Brescia Day” che si terrà sabato 5 giugno 2010 al campo sportivo “Rigamonti” di Capriolo (via Montenero n°5). Sarà l’occasione per festeggiare insieme a tutte le atlete del Brescia Femminile la fine dei vari campionati. La manifestazione avrà inizio alle ore 14,00 con varie partitelle tra le tantissime ragazze seguite e selezionate durante l’anno dal Brescia Femminile. A seguire saranno svolte svariate partite a ranghi misti tra tutte le atlete delle squadre Pulcine, Esordienti, Giovanissime, Primavera, Csi e Prima squadra. Inoltre al termine della manifestazione è previsto un triangolare da disputarsi tra la Prima squadra, i genitori e lo staff. Dopo la vittoria dei genitori dello scorso anno, la formazione dello staff dirigenziale grida vendetta… Inutile sottolineare che queste partite saranno giocate all’insegna del fair play con il preciso scopo di divertirsi e far divertire il pubblico. A seguire vi srà l’estrazione dei biglietti della lotteria. Vi aspettiamo numerosi per trascorrere insieme una piacevole giornata all’insegna del divertimento e della buona compagnia

Leggi tutto: Brescia Day

STAGE ATALANTA 2010

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Atalanta Stage 2010 New Entry Selection: oltre 70 le partecipanti Si è svolto il 2 giugno scorso lo Stage 2010 New Entry Selection, che in quel di Bergamo fa eco ad una grossa opportunità, per tutte le ragazzine interessate, di tuffarsi nel mondo del calcio orobico che conta. Dalle ore 14 alle 20, un susseguirsi di eventi hanno coinvolto giovanissime e non. Insomma, un mix di ingredienti essenziali per quello che è stato, nella realtà dei fatti, un pomeriggio davvero piacevole. Dopo la registrazione delle nuove atlete, hanno avuto luogo una serie di test e mini tornei, che hanno offerto la possibilità a tutte le ragazzine di fare bella mostra delle proprie qualità. “Siamo molto contenti del successo conseguito anche in questa edizione dell’evento – ha dichiarato il presidente dell’Atalanta Femminile Michele Maraglino – e siamo convinti che si sia trattato di una buona vetrina per tutte le interessate. Devo dire che ho avuto modo di osservare da vicino le giovani e di intravedere anche qualche elemento davvero notevole. Tra le oltre settanta partecipanti, molte avranno la possibilità di entrare a far parte delle nostre file. Le più giovani, invece, saranno ben accolte il prossimo anno”. Il patron, lungimirante e fiducioso per il futuro, ha infatti in mente un programma ben definito: “Come tutti sanno ogni società calcistica che voglia investire per il proprio futuro, altro non deve se non avere un particolare occhio di riguardo nei confronti delle giovani. Questo l’Atalanta Femminile l’ha sempre fatto..

Leggi tutto: STAGE ATALANTA 2010

Pagina 3 di 57

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.