Venerdì, 14 Giugno 2024
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Stagione 2009/2010

ANCORA UN PAREGGIO PER LA ROMA

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Sabato, nella gara contro il Venezia, la Roma spreca tantissimo e sono bastati 4 minuti di follia delle ragazze di mister Serafini nel secondo tempo per vanificare tutto quello che di buono era stato fatto nella prima frazione di gioco. La gara parte subito in salita per la Roma. Già al 1° minuto il portiere giallorosso si scontra con un attaccante di casa e l’arbitro Badoer concede un giusto calcio di rigore. Sul dischetto va Capovilla che però trova sulla sua strada Serafino che para il penalty. La Roma stenta a decollare ed i primi 15 minuti sono di marca Veneziana, poi le giallorosse entrano in partita e cominciano a spingere chiudendo il Venezia nella propria metà campo, pur concedendo alle avversarie pericolosi e veloci contropiedi. Dopo diverse palle gol sprecate, la Roma passa in vantaggio al 38°con un eurogol di Ilaria Pasqui(nella foto): Barreca serve sul vertice destro dell’area di rigore il numero undici capitolino che stoppa la palla e al volo, spalle alla porta, fa partire un gran tiro che va ad infilarsi alle spalle del portiere Rizzo.La formazione di Serafini continua ad attaccare, passano 3 minuti ed è ancora Pasqui ad andare in gol: dopo una fuga sulla corsia destra, l’attaccante giallorosso salta il portiere avversario e appoggia la palla in rete.

Leggi tutto: ANCORA UN PAREGGIO PER LA ROMA

Como 2000 - Graphistudio Tavagnacco 1 - 0

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
IL COMO SI AGGIUDICA DI MISURA LA GARA D'ANDATA. Como, 02.05.2010. Si conclude a favore del Como 2000 la partita di andata dei quarti di finale del Campionato “Primavera” grazie ad una rete messa a segno al 43° del primo tempo da Mazzola con un bel colpo di testa sul quale nulla ha potuto BONASSI.

Leggi tutto: Como 2000 - Graphistudio Tavagnacco 1 - 0

Campionato Primavera - Fase Nazionale - Quarti di Finale_andata

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
COSI'L'ANDATA DEI QUARTI DI FINALE di Mario Villa Prosegue la marcia del Campionato Nazionale Primavera con la disputa delle gare di andata dei quarti di finale. Nelle partite giocate in questa prima Domenica di Maggio, le otto squadre rimaste in gare si sono date battaglia nel primo round con esiti più o meno confortanti. Felici del risultato acquisito possono certamente esserlo il Torino e la Roma che hanno vinto con un margine più che rassicurante la prima 'battaglia' e vedono molto più vicine le final four. Nel derby lombardo tra Mozzanica e Brescia, sono le rondinelle a superare le bergamasche per tre reti a zero, un risultato che ottenuto in trasferta sembra poter rendere un po' più facile il compito alle bresciane per la gara di ritorno. Resta aperta a qualsiasi risultato la sfida tra Como 2000 e Tavagnacco con le lariane che hanno vinto di misura tra le mura amiche.

Leggi tutto: Campionato Primavera - Fase Nazionale - Quarti di Finale_andata

FIAMMAMONZA - CHIASIELLIS 1 - 2

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Tre punti d'oro! Doveva essere vittoria e vittoria è stata. Doveva essere festa e i numerosi supporters biancocelesti andati a Monza, hanno potuto gioire a braccia levate al termine dei novanta minuti diretti dal sig. Carmine Graziano di Mantova. Il sospiro è lungo al termine della gara. Il sospiro sa di salvezza. Il sospiro si butta alle spalle una stagione travagliata, ma emozionante come non mai. Certo, non è ancora finita, mancano due gare. Ma le ragazze di Maurizio Talotti cercheranno di dare il meglio di loro fino alla fine. Anche per ringraziare del rumoroso calore dei tifosi, presenti non solo in ogni sfida casalinga, ma anche in momenti delicati come quello di oggi, nella trasferta di Monza. La gara contro le lombarde non è stata tra le migliori, ma ciò che conta al triplice fischio è l'aver conquistato i tre punti. La voglia di vittoria si è manifestata non solo sul terreno di gioco, ma anche sugli spalti, dove il tifo biancoceleste è stato incessante dall'inizio alla fine. La partita si può dire che abbia avuto due volti: una prima frazione dominata dalle friulane, passate in vantaggio con il primo gol stagionale di Giorgia Simonato (che ha infilato di testa, anche se l'ultimo tocco è stato probabilmente di un difensore biancorosso nel tentativo di anticipare l'accorrente Bortolus).

Leggi tutto: FIAMMAMONZA - CHIASIELLIS 1 - 2

ROMA PRIMAVERA VICINA ALLE FINALI: 8 GOL A 2 AL FIRENZE

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Con una roboante 8 a 2 la formazione Primavera ipoteca il passaggio del turno ed intravede la finale del campionato nazionale di categoria. Le ragazze di Marsili e Trovato disputano una gara perfetta e sbancano il campo San Marcellino di Firenze con un risultato che spalanca le porte delle finali alla Società del Presidente Dr. Andrea Servino. La Roma è scesa in campo a Firenze con la chiara intenzione di portare a casa i tre punti, i tecnici Marsili e Trovato, pur privi di ben 4 giocatrici rimaste a Roma per infortuni e problemi personali, propongono una formazione a trazione anteriore che mette subito in difficoltà le ragazze toscane.

Leggi tutto: ROMA PRIMAVERA VICINA ALLE FINALI: 8 GOL A 2 AL FIRENZE

EDP JESINA – PRIMADONNA FIRENZE: 1 – 2

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Primadonna ha vinto, il Firenze è in serie A Eccolo l' urlo di gioia, quello vero,quello che da due anni ERA fermo in gola e che ieri è uscito con tutta la forza con tutta la gioia. Ore 16.50 del 2 Maggio 2010, triplice fischio Ciolli manda al cielo il suo storico cappellino viola, quello di mille battaglie Può iniziare la festa un giorno che per tante ragazze rimarrà impresso nei ricordi. Primadonna supera Jesi per due a uno e conquista i tre punti necessari per la matematica promozione in serie A, con due giornate d'anticipo sul sipario del campionato, staccando il Napoli a più otto in classifica, un vantaggio che potrebbe far credere che si è trattato di una passeggiata questo campionato,assolutamente, sappiamo tutti che non è stato così. Primadonna non sbaglia il primo match ball a disposizione, nonostante la trasferta di Jesi non fosse iniziata nei migliori dei modi, con una squadra seppur stracolma di stimoli, rimaneggiata sul piano fisico dai tanti infortuni. Ciolli è costretto a ridisegnare l'assetto della formazione e si affida ad uno schieramento inedito con Anaclerio punto di riferimento del pacchetto avanzato.

Leggi tutto: EDP JESINA – PRIMADONNA FIRENZE: 1 – 2

Serie A - Il punto

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
SERIE A: LA TORRES E' CAMPIONE Tona e compagne salgono sul tetto d'Italia; continua la lotta tra Bardolino e Tavagnacco di Mario Villa Alla 20esima giornata del massimo campionato arrivano i primi verdetti: Torres campione d'Italia e FiammaMonza in A2. Torna in Sardegna il tricolore dopo nove stagioni di attesa con capitan Tona e compagne che festeggiano il meritato 4° scudetto della formazione rossoblù. Spostandoci invece in coda alla classifica, le brianzole del Fiammamonza (campioni d'Italia nella stagione 2005-06) salutano la massima categoria nell'anno del 40esimo anniversario di fondazione del club. Nella giornata di campionato giocatasi Sabato 1 Maggio, risultati quasi già scritti con le formazioni romane...

Leggi tutto: Serie A - Il punto

REGGIANA-TORRES 1-3

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
Torres tricolore maritato, alla Reggiana la matematica del quarto posto Oggi chi era al Mirabello, ed il pubblico delle grandi occasioni c'era, ha assitito ad una bella partita vibrante fin dall'inizio e con continui cambi di fronte. Buona per una mezz'ora la Reggiana che pero' e' capitolata dopo una bella azione corale finalizzata dalla Fuselli. Supremazia fisica delle sarde, determinate e cattive al punto giusto, granate che hanno evidenziato carenza di personalita' e con qualche pedina sotto tono. Onore alla Torres che con oggi annovera nel suo palmares il quarto scudetto come il Bardolino. Gol della bandiera della recuperata Costi, che dopo un batti ribatti di Parejo che manca incredibilmente il gol, lascia partire un sinistro a fil di palo che mitiga un po' la sconfitta. Sabato a Venezia, che non concedera' sconti, oggi ha pareggiato con la Roma dando cosi' alla Reggiana la matematica del quarto posto.

Leggi tutto: REGGIANA-TORRES 1-3

Pagina 9 di 57

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.