Martedì, 25 Giugno 2024
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

WOMEN SOCCER TEAM DA 10!

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

TERZO RISULTATO UTILE PER LE WOMEN CHE TERMINANO L'ANDATA A QUOTA 10 PUNTI

WOMEN’S SOCCER TEAM BRESCIA-CITTA’ DI SEGRATE-0-0

WST Brescia: VERZELETTI, RODENGHI, RIGOZZI, DONATINI, VENTURELLI, BONOMETTI, NASSINI (dal 35’ s.t. MAFEZZONI), GALLESI (dal 43’ s.t. FERRATA), D’AMICO, HARITON (dal 19’ s.t. ROMANO), BALDESSARI. All. Andrea Brusatore. A disposizione: Dondio, Barrucco, Filotti, Gandelli e Tamoudi.

Segrate: DE SANCTIS (dal 1’ s.t. CAPORIONDO), CAMPONOVO (dal 15’ s.t. STEFANELLI), CASORIO, ZAGHINI, DE PEDRO, PICCOLO, CACCAMO (dal 1’ s.t. BISCEGLIE), PEDRINELLI, CAVALLO (dal 38’ s.t. FERRARI e dal 48’ s.t. MAZZUCCHELLI), DONZELLI, REINA. All. Maurizio Re. A disposizione: Carli e Peschiera.

Arbitro: Marco Campagna, sezione di Brescia.

Note: Serata fredda, presenti circa 50 spettatori. Recupero: 1’+5’. Ammonita: Caccamo (S).

Le Women di mister Brusatore chiudono la prima parte della stagione con il terzo risultato utile consecutivo. Un pari a reti bianche che, causa le tante defezion,i poteva essere un epilogo auspicabile per le granata prima del fischio d’inizio del signor Campagna, ma che a conti fatti risulta addirittura stretto dopo la prova offerta dalle padrone di casa.

WST SEGRATE panchinaIl tecnico valsabbino deve rimediare alle assenze di Podavini, Rozzini, Paini, oltre alle tante lungodegenti. Senza entrambe le centrali difensive titolari, la linea difensiva viene totalmente rimescolata. A destra parte Rodenghi, al centro Venturelli e Donatini e a sinistra l’unica conferma è quella di Rigozzi. Torna al centro dell’attacco D’amico con alle sue spalle Nassini e Hariton. È proprio Nassini la prima a tentare la via della rete al 14’, ma il suo destro si spegne sul fondo. Le locali al 23’ costruiscono una pregevole azione corale conclusa da Hariton da posizione defilata, De Sanctis risponde allontanando in tuffo. Tre minuti più tardi Baldessari ha la palla del vantaggio sui piedi, ma da ottima posizione calcia a lato. Le ospiti si fanno vedere subito dopo, stavolta è Verzeletti a chiudere sul suo palo la conclusione ravvicinata di Donzelli. Al 35’ le padrone di casa corrono un grosso rischio: sul cross dalla sinistra il portierone locale va in affanno e si lascia sfuggire la sfera, ma per sua fortuna Donatini per due volte fa muro alle ribattute ospiti. Nel finale Nassini serve l’assist a Hariton, ma anche il fendente della bionda n. 10 granata non trova il bersaglio grosso.

Nella ripresa le padrone di casa cercano di prendere in mano la partita e dopo una manciata di minuti la palla buona ce l’ha Baldessari, ma il suo destro è da dimenticare. Nassini ci prova al 10’ da lontano, la cannonata è pregevole, ma alta sopra la traversa. La migliore occasione nasce sull’asse Hariton-Bonometti, con quest’ultima bravissima a liberarsi in area, ma non altrettanto nell’inquadrare lo specchio. L’iniziativa rimane costantemente nelle mani delle locali che però non riescono a trovare lo spiraglio giusto. Nel finale Rigozzi su calcio piazzato fa sussultare il pubblico di casa, ma Caporiondo è attenta e abbranca la sfera in tuffo. Il punto conquistato porta le ragazze di mister Brusatore a quota 10, settima posizione consolidata e solo 4 punti sotto la zona play off. Il girone di andata termina così, con un percorso in crescita per le Women che ora avranno a disposizione ben due mesi per prepararsi al meglio alla seconda parte di questa stagione.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.