Giovedì, 25 Luglio 2024
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Graphistudio Tavagnacco – Venezia 1984 3 – 0

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
lauriola_erikaEra forse la partita più importante della stagione per il Venezia per non perdere la possibilità di rimanere ancora nel giro delle pretendenti al secondo posto che vale l'accesso alla fase nazionale del campionato Primavera. Per questo motivo il Venezia si è presentato al Comunale di Tavagnacco ben corazzato, con calciatrici di elevata qualità, con alcune che militano stabilmente in prima squadra, che soprattutto nelle prime fasi dell'incontro ha messo in difficoltà il Tavagnacco.

Le gialloblù, di contro, erano fermamente intenzionate a conquistare i tre punti per avere la tranquillità di chiudere la prima fase del campionato al primo posto e, pertanto, non hanno fatto sconti e pian piano hanno preso in mano le redini della gara, mettendo a segno tre gol di qualità conducendo la partita in maniera esemplare con un finale arrembante.

Partita a tratti nervosa con una ammonizione comminata al Tavagnacco e con una ammonizione ed una espulsione inflitta al Venezia.

Nella prima mezzora di gioco partita contratta, con gioco che stagna soprattutto a centrocampo, con il Venezia che si fa più intraprendente e che sfiora in contropiede per due volte la rete. Al 28° però il Tavagnacco non sbaglia: SARNATARO raccoglie una pennellata di ZULIANI, salta il diretto avversario e fulmina MANENTE in disperata uscita.

Il Venezia subisce il colpo e ne approfitta il Tavagnacco che sfiora due volte il gol con MAURO e SARNATARO. Primo tempo che si chiude con il risultato di 1 a 0 per il Tavagnacco.

Nella ripresa al 55° ZULIANI centra la traversa con un colpo di testa con la palla che rimbalza sulla linea di porta ed è preda del portiere. Al 60° grande lancio di BEVILACQUA per LAURIOLA che stoppa e di collo pieno insacca la seconda rete gialloblù. Al 70° grande occasione per il VENEZIA con BELLATO che sfrutta un rimpallo della difesa e si trova da sola davanti a BONASSI che è bravissima a neutralizzare il tiro. Al 78° NOBILE sfugge al proprio marcatore e si lancia in una discesa solitaria finalizzata con un forte diagonale che coglie il palo alla destra del portiere veneto.

Siamo all'80° e ZULIANI triplica per il Tavagnacco dopo aver scartato anche il portiere. Una traversa di VERGALE Soraya, all'89° chiude l'incontro col risultato di 3 a 0 per il Graphistudio Tavagnacco.

Vittoria fortemente voluta dal Tavagnacco e puntualmente arrivata contro una formazione, il Venezia, che forse ha raccolto poco in questo campionato a fronte delle potenzialità che possiede ma che forse ha ancora qualche speranza per arrivare al secondo posto visto che deve affrontare le altre due squadre pretendenti, il Mestre e il Pordenone.

Nota lieta nelle fila gialloblù l'impiego di due giovanissime LAURIOLA Erika (forse la Brumana del futuro) e NOBILE Francesca, classe 1996, che non hanno minimamente sfigurato e che hanno lasciato il segno rispettivamente con un gol e un palo.

Prossimo impegno per il Tavagnacco domenica 6 marzo 2011 contro le rivali di sempre, il Calcio Chiasiellis, incontro che già comincia a stimolare tutto il gruppo gialloblù.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.