Giovedì, 25 Luglio 2024
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Cuneo - Primavera - Val Maira

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

CUNEO FEMMINILE PRIMAVERA IMPRECISA, NE APPROFITTA IL VAL MAIRA

A meno di una settimana dall'inizio del campionato, le giovani dell'ACP CUNEO FEMMINILE Primavera non riescono ad andare oltre al pareggio contro il Val Maira.

Sul campo di S.Rocco Castegnaretta le due squadre hanno dato vita ad una partita molto intensa ma con molti errori sotto porta, specialmente da parte biancorossa.

 

Il risultato finale punisce eccessivamente le ragazze cuneesi che, nonostante la superiorità territoriale e le maggiori capacità tecniche, falliscono almeno sette occasioni a tu per tu col portiere avversario.

Notevole l'impegno delle ragazze del Val Maira che combattono per tutta la gara senza mai arrendersi provando sortite offensive in brucianti contropiedi.

Già al 4' in vantaggio le ospiti che approfittano di una dormita colossale della difesa di casa su lancio lungo del portiere. Elisa Salomone non fallisce l'appuntamento col gol trafiggendo Dutto in uscita.

La rete subita confonde le padrone di casa che impiegano un quarto d'ora a riorganizzarsi prima di portare qualche pericolo alla porta avversaria.

Al 16', D'Angelo manca di poco la deviazione sottoporta e non ha miglior fortuna Picco che fallisce due facili occasioni sugli sviluppi di altrettante azioni corali.

Ancora Picco su punizione al 27', parata strappa applausi di Saccomanno "prestata" alle avversarie, e Dessì al 29' sugli sviluppi di un corner, deviazione fuori di poco, non riescono a riportare il risultato in parità.

Al 35' Pittavino calcia fuori da ottima posizione ed ancora Saccomanno si oppone in uscita a D'Angelo al 38'.

Un'entrata scomposta lascia Innocenti a terra e Minopoli la sostituisce rendendosi subito protagonista di un tiro di poco a lato.

Nel secondo tempo il copione non cambia, con le biancorosse aggressive alla ricerca del pareggio e col Val Maira tutto a protezione del prezioso gol di vantaggio.

Dal 46' al 60' il tabellino registra tre limpide occasioni per le giovani cuneesi vanificate da imprecisione e recuperi prodigiosi delle avversarie.

Al 65', su calcio d'angolo, Picco conclude a rete in mischia pareggiando finalmente il conto dei gol.

Il Cuneo non smette di creare occasioni ed il Val Maira attende sornione l'occasione giusta per il contropiede portando le proprie attaccanti al tiro al 70' ed al 75' ma senza fortuna.

Nonostante la stanchezza, le cuneesi provano a vincere la gara ma nel finale due volte Picco ed una Minopoli non riescono ad inquadrare la porta dopo belle manovre offensive.

A fine gara comprensibile la soddisfazione di mister Brignone che applaude le sue ragazze alla prima gara di calcio a 11 dopo innumerevoli tornei di calcio a 5 e 7:" Nonostante il livello tecnico a nostro sfavore, le mie ragazze hanno giocato con una grinta esemplare senza mai regalare nulla dal primo all'ultimo minuto. Inevitabile il pareggio viste le occasioni degli avversari ma grandi complimenti alle mie ragazze che hanno saputo soffrire senza mai crollare ".

Da parte cuneese, resta il rammarico per le molte occasioni sprecate nonostante il netto predominio.

"Dobbiamo migliorare molto nell'approccio alla gara – le parole di mister Giraudo al termine della gara - evitando di regalare il primo quarto d'ora alle avversarie. L'aver creato una decina di occasioni da rete è segno che le ragazze hanno tutto per far bene ma occorre concretizzarne di più per non finire con l'amaro in bocca dopo ogni partita."

Le cuneesi sono attese al debutto in campionato Sabato 26 alle ore 17, ospiti dell'Alessandria.

 

Z.S.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.