Mercoledì, 28 Febbraio 2024
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

IL MONTORFANO NON FA SCONTI, OTTO RETI AL MAZZOLA!

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

 

MONTORFANO ROVATO- SPORTING V. MAZZOLA-8-0

Reti: Baroni al 2’, Ferrari al 22’ e al 37’ e Manzoni al 41’ p.t.; Mottinelli al 1’ e al 19’ e Manzoni al 7’ e al 48’ s.t.

Montorfano: DRERA, Greta CAREDDU (dal 14’ s.t. SBARDELLATI), MOMETTI, LOCATELLI (dal 34’ s.t. Giulia CAREDDU), PIEVANI, POLONINI, VERZELETTI, MOTTINELLI (dal 21’ s.t. MARCANDELLI), MANZONI, BARONI (dal 31’ s.t. PAGANOTTI), FERRARI (dal 5’ s.t. FILOTTI). All. Giambattista Pelizzari. A disposizione: Roccaro, Maffi e Rota.

Mazzola: DI MEO, MOTTA (dal 10’ s.t. CLAVIJO), GELFI (dal 1’ s.t. CASAZZA), MANZILLO, RIVETTA, LONATI, BASCIU, PUJIA (dal 10 s.t. MANTOVANI), TUFANO, STUCCHI, GORBANI (dal 27’ FASOLINI). All. Salvatore Di Meo.

Arbitro: Sig. Brognoli Elia della sezione di Chiari.

Note: Giornata calda, campo in erba artificiale. Presenti circa 50 spettatori. Recupero: 2’+5’

Mont Bellu SONIA piccIl Montorfano non concede sconti allo Sporting Valentino Mazzola, regalando al pubblico di casa una scorpacciata di goal.  Sbardellati e compagne non potevano congedarsi dai propri tifosi in modo migliore. Bastano due minuti a Baroni per aprire le danze con uno dei suoi pezzi pregiati, la conclusione da fuori area. La giovanissima Di Meo, estremo difensore delle meneghine, si erge subito a protagonista con alcuni buoni interventi, ma nulla può al 21’ per evitare il raddoppio siglato da Ferrari con un preciso destro nell’angolo basso. Una scalpitante Verzeletti cerca la via della rete al 23’ ma risponde ottimamente la n. 1 ospite. Manzoni in precario equilibrio sciupa al 36’ ma Ferrari un minuto dopo, approfitta della corta respinta di Di Meo per realizzare il più facile dei goal. Manzoni si rifà prontamente al 41’ incrociando alla perfezione sul palo più lontano, calando il poker prima del riposo.

Neanche il tempo di uscire dagli spogliatoi che Verzeletti appoggia in piena area per Mottinelli che gira al volo e piazza la manita. Di Meo compie un mezzo prodigio in uscita a kamikaze su Manzoni, ma la stessa n. 9 biancoceleste un attimo dopo disegna col sinistro una traiettoria imprendibile per il portiere ospite e chiude il set. Mottinelli al 19’ realizza la doppietta personale con uno spiovente dal limite dell’area. Le ospiti si vedono finalmente a giochi ormai ampiamente fatti, prima al 25’ con Stucchi che non approfitta della corta respinta di Drera, sparando alto e poco dopo con Mantovani che viene letteralmente ipnotizzata dall’uscita del portierone delle locali. Verzeletti cerca la gioia personale del goal, ma la sua mira è imprecisa al 33’ mentre nel finale è Di Meo a chiuderle lo specchio. In pieno recupero Manzoni riceve e infila per l’ottava volta la malcapitata n. 1 ospite. Si chiude sull’otto volante una sfida che non ha mai avuto storia. Le franciacortine salutano così il pubblico del Campo Maggiore a cui danno appuntamento al prossimo campionato.

franzbaresi
Author: franzbaresiEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.