Mercoledì, 28 Febbraio 2024
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Il Brescia Calcio Femminile espugna San Marino

Il Brescia Calcio Femminile espugna
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Il Brescia Calcio Femminile espugna il Campo Sportivo “Gualdicciolo” battendo la San Marino Academy 4 a 2. 
Leonesse in forma smagliante intascano 3 punti grazie ad una vittoria corale con la doppietta di Zazzera e le reti di Fracas e Stapelfeldt e sigla la sesta vittoria stagionale, nonché seconda del 2024.

Le Leonesse partono molto aggressive e nel primo minuto di gioco si fa subito pericolosa in due occasioni con Brayda che smazza cross per le compagne che, però, non riescono a concludere. Il Brescia gioca veloce e trova belle giocate, una su tutte quella di Zazzera al 5′ che intercetta un passaggio avversario e sposta in alto il baricentro biancoblu. Barbieri è l’autrice del primo tiro in porta delle Titane ma Tasselli interviene senza difficoltà. Al 17′ Brayda sfiora il goal con un pallonetto che esce di pochissimo. Al 23′ il goal dell’1 – 0 per San  Marino è firmato da Raffaella Barbieri che infila da pochi passi. Al 24′ Nicolini è costretto alla prima sostituzione: Brayda deve lasciare il campo a seguito di uno stiramento muscolare e al suo posto entra Accornero. Interessante il cross di Hjohlman al 30′ dal lato corto destro dell’area di rigore a cercare le compagne senza, però, trovare nessuno. Al 34′ Zazzera riporta in equilibrio la partita con un gran goal di mancino all’incrocio dei pali da poco dentro l’area. Occasionissima per il Brescia al 38′ su ribattuta della difesa che, dopo la punizione di Zazzera, trova un tiro al volo di sinistro di Morreale deviato dal portiere. Il 39′ è il minuto del secondo goal del Brescia firmato Fracas che trova il raddoppio con un colpo di testa sul corner battuto da Zazzera. Il vantaggio bresciano, però, dura ben poco: risponde subito il San Marino con la rete al 41′ di Tamburini che ristabilisce l’equilibrio sul 2 – 2. 

Il Brescia rientra concentrata dall’intervallo e nei primi 5′ costruisce buone azioni. All’11’ Fracas prova a sfruttare un errore di Limardi al limite dell’area ma alla fine il numero 16 di casa ha la meglio. Sullo scadere dell’ora di gioco il San Marino conquista un interessante calcio di punizione quasi al limite dell’area, battuto da Bonnin direttamente nelle braccia di Tasselli. Intervento positivo di Tasselli in due tempi al 22′ sul tiro dalla distanza di Giuliani. Doppio cambio al minuto numero 23 per la formazione di mister Venturi: escono Manzetti e Giuliani, sostituite da Prinzivalli e Menin. Al 24′ Hjohlman serve benissimo Stapelfeldt dal lato corto destro dell’area piccola e la numero 9 bresciana trova il terzo goal per la Leonessa. Tasselli gestisce bene il cross di Prinzivalli, diventato tiro. La quarta rete arriva di lì a pochissimo: Zazzera è autrice del goal della doppietta che praticamente sigilla la vittoria al 32′ grazie all’assist che Hjohlman le serve dal lato corto sinistro dell’area grande. Al 36′ Zazzera lascia il campo tra gli applausi dei tifosi bresciani giunti ad Acquaviva e al suo posto entra Siria Menassi, primavera classe 2005. Accornero al 45′ + 1′ cerca il quinto goal con un tiro dalla distanza che esce di pochissimo. Al termine dei 4′ di recupero, Dallagà fischia tre volte e il Brescia esulta per la meritatissima vittoria.

SAN MARINO – BRESCIA: 4 – 2 (2 – 2)

MARCATRICI: Barbieri 23′ p.t., Zazzera 34′ p.t. e 32′ s.t., Fracas 39′ p.t., Tamburini 41′ p.t., Stapelfeldt 24′ s.t.

SAN MARINO: Limardi, Peare, Gardel, Bertolotti, Ladu, Manzetti (dal 23′ s.t. Prinzivalli), Brambilla, Puglisi (dall’8′ s.t. Bonnin), Tamburini (dal 36′ s.t. Pirini), Giuliani (dal 23′ s.t. Menin), Barbieri (C)

PANCHINA: Montanari, Montalti, Modesti, Mariotti, Pirini, Carlini

ALLENATORE: Venturi

ESPULSI: nessuno

AMMONITI: Puglisi 21′ p.t., Giuliani 7′ s.t.

BRESCIA: Tasselli, Boglioni, Larenza, Brayda (C, dal 24′ p.t. Accornero), Magri, Zazzera (dal 36′ s.t. Menassi), Nicolini, Morreale, Hjohlman, Pasquali (dall’1′ s.t. Tunoaia), Fracas (dal 15′ s.t. Stapelfeldt)

PANCHINA: Bettineschi, Angoli, Celestini, Pedrini, Raccagni

ALLENATORE: Nicolini

ESPULSI: nessuno

AMMONITI: Zazzera 8′ s.t.

 

ARBITRO: Alessandro Dallagà di Rovigo  ASSISTENTI: Francesco Colucci di Padova, Mihai Irimca di Rovigo

Fuorigioco: 1 – 2 Angoli: 2 – 3 Recuperi: 3′ p.t., 4′ s.t.

Author: RedazioneEmail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.