Giovedì, 18 Aprile 2024
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

Il Lecce Women rifila sette reti alle cugine del Molfetta

Il Lecce Women rifila sette reti alle cugine del Molfetta
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Un'altra vittoria netta e convincente del Lecce Women che rifila sette reti alle cugine del Molfetta e rimane in scia delle battistrada del girone C di serie C. Protagoniste della sfida giocata al comunale "La Torre" di Castrignano de' Greci la solita Serena D'Amico, autrice di un poker di reti utili a consolidare il primo posto solitario nella classifica marcatrici con 22 centri stagionali. 

 "Le ragazze sono state perfette dal punto di vista dell'approccio, del gioco, dell'agonismo e dell'attenzione - ha commentato l'allenatrice Vera Indino -. Siamo state brave a chiudere la gara già alla fine del primo tempocon quattro gol di vantaggio e mi è piaciuto molto l'atteggiamento con cui le ragazze hanno affrontato la ripresa. Di solito, in situazioni analoghe, si rischia di abbassare il livello di guardia, la mia squadra invece è rimasta sempre in partita anche perché il Molfetta, nonostante il passivo, ha lottato fino al triplice fischio dell'arbitro e questo fa onore alle nostre avversarie". La vittoria con il Molfetta ha un gusto particolare per il Lecce Women cone conferma la stessa Indino: "C'era voglia di riscattare la sconfitta della gara di andata, la seconda dopo le prime tre giornate di campionato. Vivevamo giorni difficili cui, con l'appoggio della società, abbiamo posto rimedio. E i risultati sono sotto gli occhi di tutti. La nostra mission è arrivare più in alto possibile e continuare a far maturare le giovani della nostra scuola calcio". Tanto è vero che nel match col Molfetta erano presenti in panchina altre due calciatrici nate nel 2009, la centrocampista Arianna Cudazzo e il difensore Aurora Ingrosso che vanno ad aggiungersi alle compagne di squadre che da tempo fanno parte del gruppo della Prima squadra come De Vito, Nutricati, Renna e ancora Di Staso, Mariano, Scardino, Tondo e Serio. 

Nel prossimo turno, il Lecce Women sarà impegnato sul difficile campo del Palermo, formazione in lotta per il vertice della classifica. 

SERIE C FEMMINILE - Terza giornata di ritorno 

LECCE WOMEN 7 

MOLFETTA 1 

Lecce Women: Prieto (36' st Serio); Guido (1' st Nutricati), Felline, Bocchieri (31' st Tondo), Megna; De Vito, Pompa, Simone, De Paola (18' st Mariano); D’Amico, Ejzel (42' st Renna). In panchina: Di Staso, Scardino, Cudazzo, Ingrosso. Allenatrice Vera Indino (squalificata, in panchina Gianluca Lamazza). 

Molfetta: Stella (18’ st Lerario), Lippolis, Cantatore (18' st Pallara), Ladisa, Di Grumo, Fiore, Rotondo (35’ st Alfonso), Riboldi, Pellegrini, Messina (12’ st De Musso), Capriati (4’ st Maggio). In panchina: Cimadomo, Petruzzella, Lamartira,  Carrante. Allenatrice Loredana Lezoche. 

Arbitro: Giordani di Aprilia. 

Marcatrici: nel pt 5', 14' e 47' D'Amico (L), 8' Ejzel (L); nel st 5' De Paola (L), 27' Ejzel (L), 33' Pellegrini (M), 37' D'Amico (L). 

Note: spettatori circa trecento. Ammonite: Guido (L), Cantatore (M). Recupero: pt 3’; st 0’. 

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.