Giovedì, 25 Luglio 2024
1 1 1 1 1 1 1 1 1 1

IL PRIMO ROUND VA AL FIRENZE, Domenica prossima il ritorno.

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

firenze logo180La primavera dell'ACF Firenze supera la Roma nella gara di andata della semifinale valevole per il campionato nazionale: una partita vera ben giocata dalle due squadre che si sono affrontate lealmente sul campo di San Marcellino sotto un sole cocente. Batte il centro la Roma ma le viola rubano palla e dopo soli 30 secondi Mascilli ha una clamorosa occasione da goal: il centravanti fiorentino supera in velocità i due centrali di difesa e si presenta a tu per tu con il portiere Riso, ma da 5 metri le spara addosso e l'occasione sfuma.

Al 15° è la Roma che passa in vantaggio: da Simeone la palla arriva a Bevilacqua sul vertice sinistro dell'area, quest'ultima si inventa una parabola che si infila all'incrocio dei pali nonostante la smanacciata di Falorni.
Il Firenze accusa il colpo e sbanda un po': al 20° le giallorosse hanno l'occasione per raddoppiare, ma Falorni è bravissima a deviare in uscita il tiro di Contu.
Dopo questo pericolo le ragazze di Silvia Pratesi si riorganizzano e iniziano a macinare gioco.
Al 22° Fusini da dentro l'area di rigore in mezza rovesciata fa partite un diagonale che sibila vicinissimo all'incrocio dei pali della porta difesa da Riso.
Al 23° Borghesi si libera sulla sinistra, entra in area, evita un'entrata di Vaccari e spara a rete, ma trova ancora Riso che blocca.
Al 28° il Firenze pareggia: Magni dalla tre quarti avanza e giunta sui 25 metri fa partire una gran botta che si insacca sotto la traversa dell'incolpevole portiere romano.
Al 33° la Roma ha l'occasione per passare di nuovo in vantaggio con Contu che sfrutta un'incomprensione tra Cosi e Corsiani e sull'uscita di Falorni batte a rete ma la palla termina di poco al lato.
Al 37° Mascilli si libera sulla sinistra rientra e da buona posizione spara alto.
Il primo tempo termina sul risultato di 1 a 1 con il Firenze che per lunghi tratti non è riuscito a giocare come sempre sia per la caratura degli avversari che per una buona dose di tensione nervosa che attanaglia le gambe ad alcune ragazze.
Nel secondo tempo le cose vanno decisamente meglio e la tensione sparisce con le viola che prendono in mano le redini del gioco fin da subito.
Al 56° il Firenze passa in vantaggio: Teci batte un angolo da sinistra, la traettoria è tesa e la neo entrata Cinotti anticipa tutti di testa e batte Riso.
Al 61° Teci ruba palla al limite dell'area e spara una bordata verso la porta, ma Riso è bravissima e con un gran volo sulla sua sinistra riesce a deviare il tiro.
La Roma cerca delle ripartenze ma la perfetta tattica del fuorigioco delle fiorentine non permette alla giallorosse di rendersi pericolose.
Al 67° il Firenze passa ancora: questa volta è Borghesi che servita centralmente da Magni, si porta la palla sul sinistro e da 25 metri batte ancora Riso sulla sua sinistra con un tiro rasoterra angolatissimo.
La Roma prova a rimettere in piedi la partita, ma si rende pericolosa solo al 75° quando Simonetti spara una bordata da fuori area, ma Falorni con un gran volo riesce a deviare sopra la traversa.
All'80° è ancora Teci che da buona posizione mette alto di poco.
A questo punto il Firenze si accontenta del risultato e riesce a controllare la partita fino al fischio finale dell'ottimo arbitro Nigro.Come sempre al termine della partita il terzo tempo delle viola omaggia le avversarie.
Ecco le parole di mister Silvia Pratesi "purtroppo la tensione ha giocato un brutto scherzo ad alcune ragazze e per questo il primo tempo è stato molto duro con la Roma che ci ha messo in difficoltà in più di un'occasione, poi le cose sono andate meglio, la tensione è sparita e abbiamo giocato come sappiamo.
Inoltre dobbiamo anche dire che oggi faceva un gran caldo e devo fare i complimenti alle ragazze delle due squadre che si sono affrontate a ritmi altissimi per tutta la partita. Ora c'è il ritorno dove dovremo stare attente all'orgoglio delle giallorosse che hanno dimostrato di saper giocare al calcio e perciò in questa settimana cercheremo di preparare al meglio la gara."
La gara di ritorno si giocherà presso l'impianto della Polisportiva Bettini di Cinecittà il 10/06 alle ore 17.00

Campionato nazionale Primavera
semifinale gara di andata

ACF FIRENZE ASD - GS ROMA CALCIO FEMMINILE 3-1

Formazione ACF Firenze: Falorni, Bonaiuti, Corsiani, Magni, Esperti, Cosi C., Peruzzi (53° Cinotti), Teci, Mascilli (80° Corsi), Borghesi, Fusini (68° Nocchi). A disp. Valgimigli A., Briccolani, Aterini, Togni.
All. Silvia Pratesi.

Formazione GS Roma: Riso, Zappalorto, Barbero, Vaccari, Verro, Cutillo, Bevilacqua, Simeone, Contu, Simonetti, D'Antoni (67° Rossi). A disp. Scarpellini, Guarracino, Santoloci, Romanelli, Bonjean, Di Carlo.
All. Alessandro Gagliardi.

Arbitro sig. Mattia Nigro di Prato

 

A.C.F. FIRENZE A.S.D. – Ufficio Stampa – Via Chiantigiana 28 – 50126 Firenze – tel e fax: +39 055 6530638 – www.firenzecalciofemminile.it -

Category

Author

Ricerca Articoli

Keyword

Category

Author

Date

calciodonne252

Testata giornalistica registrata al Tribunale di Firenze il 15 settembre 2016  n. 6032.
Direttore Walter Pettinati - PROMOITALIA Editore.

Please publish modules in offcanvas position.